13062024Headline:

Viterbo, batti un colpo, entra nella “Fondazione Città identitarie”

Essere presenti ovunque

Redazione

Viterbo,26.3.23

Per esserci e contare,la Città di Viterbo ha necessità presentarsi dove al massimo sia possibile.

Ecco una valida ‘occasione per esserci come città di cultura e tradizione: presentarsi nella “Fondazione Città identitarie”, un sito aperto meno di un anno fa da Edoardo Sylos Labini, alla quale hanno aderito oltre cento città italiane.

Nel Lazio, partecipa Frosinone con molti comuni della sua Provincia, in provincia di Viterbo hanno aderito Vasanello, Civita Castellana, Sutri, Bagnoregio e le vicine città di Formello e Palombara Sabina.

Manca Viterbo.

Un progetto che vede partecipare tutti quei Comuni che hanno voglia di far conoscere la propria storia, le proprie radici artistiche e culturali. E lo fanno con noi in queste pagine e sui nostri siti :culturaidentita.itcittaidentitarie.it) e nei Festival che ogni anno si svolgono nei luoghi simbolo delle cittadine che ci ospitano. Non esiste futuro se non si rispettano le proprie origini, se non si difendono le proprie tradizioni; noi siamo figli di culture geograficamente lontane tra loro ma che formano il DNA di una sola cultura, quella italiana, che dobbiamo imparare ad amare con orgoglio.

Perché noi siamo la Repubblica della Bellezza, dell’Arte, della Cultura. Con CulturaIdentità e Fondazione Città Identitarie continueremo a raccontare la splendida Italia dei nostri comuni identitari.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da