24022024Headline:

ZTL – Di Stefano (Udc-Fi): “Al fianco dei Romani contro la ZTL targata Gualtieri”

Riceviamo e pubblichiamo

Viterbo, 8.5.23

La programmata istituzione del divieto di circolazione per auto non dell’ultima generazione nella Fascia Verde del Comune di Roma rappresenta un vulnus alla mobilità dei viterbesi che vogliono o debbano raggiungere la Capitale.

Ci riferiamo alle migliaia di nostri cittadini che ogni giorno fanno avanti ed indietro con Roma per motivi di lavoro e salute.

Necessario quindi, anche dalla Tuscia un movimento del NO ai provvedimenti del comune di Roma che non tengono conto delle esigenze dei cittadini laziali.

Ecco il comunicato pervenutoci

“Mercoledì saremo presenti al fianco dei cittadini in piazza del Campidoglio per manifestare contro l’ennesima scellerata scelta di Gualtieri contro i Romani, cioè coloro che lui dovrebbe rappresentare e tutelare” dichiara in una nota Marco Di Stefano, capogruppo Udc-Forza Italia in Assemblea Capitolina, annunciando la sua partecipazione alla manifestazione organizzata dalla Lega e dai Comitati No ZTL di Roma il 10 maggio alle 17 per chiedere il ritiro della delibera sulla ZTL fascia verde. “Gualtieri” continua Di Stefano “è il sindaco di Roma Capitale, ma è anche il sindaco della Città Metropolitana, che fonda gran parte del suo bilancio sulla tassa per i passaggi di proprietà delle automobili … Decine di migliaia di Romani dovranno per colpa di Gualtieri e della sua delibera sulla nuova ZTL acquistare nuove macchine per poter continuare a circolare: a Roma si dice che due più due fa quattro e a pensare si commette peccato ma spesso ‘ci si azzecca’”.

“Invito tutti alla riflessione” conclude il consigliere di opposizione. “Noi saremo in prima linea per chiedere il ritiro di un atto che può portare solo problemi e disagi a una larga fascia della popolazione”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da