16062024Headline:

Aperta la “rotonda” sulla Nepesina, ma la colonna (“La Puccia”) del XVIII° secolo dov’è ?

Urge la ricollocazione di un reperto storico delle nostre contrade

La storica “Puccia”

Redazione

Viterbo,9.6.23

Da ieri, in parte, dopo circa 9 mesi di lavori, è aperta la “rotonda” alla confluenza con la Nepesina e la Cimina.

Lavori infiniti, eseguiti al rilento, come al solito, poi, con il finale condimento del fastidio per la deviazione vero Nepi di chiunque volesse andare da Roma a Ronciglione e viceversa.

Adesso, però ritorna il problema del collocamento della colonna che da oltre cinque secoli fungeva da segnale stradale e precisamente indicava, venendo da Roma, di volgere a destra per andare a Loreto (nelle Marche), e volgere a sinistra per Firenze

La questione emerse in occasione di una denuncia di furto all’indomani della sua rimozione per l’inizio dei lavori.

Su questo giornale se ne parlò sin dal 10.11.22. di cui ne riproponiamo una parte, tutt’ora valida e di sprone a chi di dovere per ricollocare il monumento in modo visibile colà dove secoli fu collocato e mai rimosso.

“Divertente la polemica, subito però, rientrata, della “fine” della colonna rinascimentale che al bivio della Colonnetta indicava Firenze e Loreto, cioè indicava che a Firenze si sarebbe raggiunta volgendo a sinistra ed a Loreto a destra. Un indizio che il percorso Roma / Firenze non era la Cassia, ma la Cimina che attraversava Ronciglione, poi Capitale di un Ducato ed anche che la destinazione Loreto, cioè le Marche, si identificava nella località nota per il Santuario Mariano caro ai Papi marchigiani dei secoli XIV° e XV°
Una denuncia di “furto” di un cittadino ha reso possibile conoscere la sorte futura della storica colonna. Pare che non sarà posta al centro della “rotonda” per motivi di sicurezza, ma solo ai margini.”

I nepesini, nel cui loro territorio hanno la nuova rotonda pretendono che la Colonna, da loro chiamata “La Puccia” torni al suo posto, sennò, come potranno continuare a fare il “giro della Puccia”

Seguiamo gli eventi, ma, qualora non dovesse comparire la colonna, sarà informata la competente Soprintendenza beni culturali.

A buon intenditor !

Nota: Bene, habemus rotonda sulla Nepesina, ma a che punto è quella del Quartaccio ? Perchè all’incrocio della Nepesina-Cassia alla Gabelletta, l’incrocio è rimasto lo stesso del tempo in cui garibaldini e pontifici si dettero battaglia nel settembre 1870 ? Ce lo spieghi l’ASTRAL..

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da