22052024Headline:

Adunata all’Aeroporto di Viterbo di velivoli VDS (volo diporto sportivo) venerdi 28 luglio

Viterbo sia la Città del volo turistico

Un esemplare di “Ultraleggero avanzato”

di Andrea Stefano Marini Balestra

Viterbo, 25.7.23

A Viterbo, per iniziativa del Gen.Ettore Scorza, ci sarà venerdi prossimo 28 luglio dal mattino dopo le h.9, un’Adunata nazionale di Velivoli cd.”Ultraleggeri” avanzati, cioè, veri e propri velivoli convenzionali che rientrano per peso nel genere dei velivoli per il volo da diporto e sportivo.

Sono ammessi ad operare negli aeroporti nazionali aperti al traffico civile se in possesso di particolari requisiti (Radio tbt e transponder).

Con la sigla “Viterbo in volo”, la manifestazione intende radunare a Viterbo gli appassionati del volo sportivo per far conoscere lo storico scalo aeroportutale viterbese (sigla ICAO: LIRV) intitolato al ten, pilota Tommaso Fabbri caduto in missione in Etiopia e medaglia di bronzo al Valor militare.

Per tutta la giornata, i piloti che converrano sul sedime aeroportuale di loc.Bussete, attivo da oltre cent’anni e già sede di reparti di volo e di scuola di paracatutismo militare, avranno occasione mettere in mostra i loro velivoli e poi compiere una visita alla base AVES, il Museo e l’hangar A.M.

E’ la prima volta che si organizza un evento simile ed è un onore per la nostra Città farla conoscerein vista delle prospettive turistiche che si apriranno allorchè lo scalo aeroportuale viterbese di 1° livello, sarà aperto al traffico civile ordinario.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da