13042024Headline:

Penagini “Duca di Castro” nel Dinghy 12’ a Capodimonte

Il Podio ben rappresentato da Penagini,Patrone e Dubbini

Dopo 14 anni sono tornati a regatare sul Lago di Bolsena i Dinghy 12 piedi, la grande piccola barchetta a vela che da oltre cent’anni dal suo
primo varo nel 1912  è tutt’ora presente nei campi di regata di tutto il mondo, quindi, la più anziana barca da regata.
Nel territorio che fu del Ducato di Castro nel XVI° secolo, il timoniere dello Yacht club Italiano Vincenzo Penagini vince con solo punto in classifica sul ligure Alberto Patrone che ha subito la sorte frate Martino che per un punto perse la cappa nonostante abbia sempre contrastato il vincitore finale e e arrivato secondo, sempre per un punto, dal laghista gardesano Dubbini giunto terzo.
Vento leggero nelle due giornate sul Lago di Bolsena sino all’altro ieri “sconosciuto” dai dinghisti che ne hanno apprezzato le qualità della brezza da Sw  (localmente detta “marino”) puntuale ogni giorno sul lago nel primo pomeriggio.
Qualche delusione di classifica per qualcuno vista la modesta intensità del vento nei due giorni solo sui 2/3 metri secondo, ma divertimento per tutti aver passato due giornate di sport tra amici in nella spelndica cornice del Club Nautico di Capodimonte
Premiato il primo dei Master over 60 (Penagini), dei Supermaster over 75 (De Rutte)e Legend over 80 (Armellini)
La coppa prevista per la partecipazione femminile è andata alla segretaria di Classe Francesca Lodigiani ben piazzata all’11° posto.

Pochi i partecipanti della IV° Zona FIV Lazio, sui quali ha prevalso Loretano ottavo classificato. Durante la Cerimonia di premiazione sono stati rivolti ringrazimenti al Comitato di Regata, alla Segeteria del Circolo ed uno particolare al Presidente Francesco Gerunzi per l’accoglienza e la disponibilità

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da