20062024Headline:

I cittadini viterbesi che abitano nelle frazioni: figli di un dio minore

Addio al decentramento promesso !

Grotte s.Stefano, quando era Comune autonomo

Redazione

Viterbo,15.9.23

Si può certamenmte dire che la maggioranza della popolazione viterbese risieda nelle Frazioni piuttosto che nel centro storico dove adesso si ospitano meno di diecimila abitanti.

Le frazioni del Comune di Viterbo sono: Grotte S.Stefano,Bagnaia,La Quercia, San Martino al Cimino, Tobia, Sant’Angelo e Roccalvecce, alcune veri e propri paesi autonomi come lo furono in passato Bagnaia e Grotte S.Stefano.

Tra le promesse fatte in campagna elettorale dalla lista vincente le ultime elezioni comunali vi era la riqualificazione delle Frazioni ed in particolare il Regolamento per i loro consigli (in qualche caso importanti come uno comunale). Invece, come emerso dal dibattito in Consiglio Comunale di Vtierbo giorni fa, non solo si è confermato che l’assessore Katia Scardozzi con delega alle frazioni non ha un centesimo da spendere, ma che il regolamento dei Consigli, varato un anno fa, non è operativo, quindi, nulla di fatto.

Osserviamo che resuscitare i Consigli è come resuscitare le Circoscrizioni che vennero abolite per risparmio di spesa, proprio quelle per l’elezione dei loro componenti.

Ci si accorge solo ora che le spese per le votazioni dei consigli hanno un costo e questo costo non può essere assunto dal Comune, quindi, nulla di fatto. Addio decentramento promesso.

Nella querelle per come e dove si possano trovare fondi per bandire elezioni (c’è chi dice che potrebbero intervenire privati) non se ne fa nulla e le elezioni dapprima promesse nella primavera del 2023 rinviate alle “calende greche” cioè, mai.

Conclusione, la maggioranza della popolazione del Comune di Viterbo che vive nelle Frazioni, non può democraticamente esprimersi per far valere le proprie istanze locali ed eleggere propri rappresentanti, ma solo subire le “direttive” centrali emesse dal Consiglio Comunale di Viterbo, i cui consiglieri non sempre sono espressione delle zone decentrate, quindi non a conoscenza delle diverse problematiche di ogni frazione.

Allora, gli abitanti delle Frazioni: figli di un dio minore

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da