23052024Headline:

Morto Lorenzo Gasperini, uno sportivo a tutto campo. Cordoglio della Lega Navale Italiana

Riceviamo e pubblichiamo

Viterbo,11.3.24

E’ mancato Lorenzo Gasperini: un grande sportivo, un valido dirigente ed organizzatore di eventi sportivi, per tutti un amico.

Soltanto una brutta malattia era riuscita a domare l’energia che fino all’ultimo ha dimostrato mantenere Lorenzo Gasperini, che ieri, 11 marzo 2024, ha lasciato la vita che gli era stata data 87 anni fa a Gallese, una lunga esistenza che poi ha vissuto sulle sponde del Lago di Bolsena a Marta dove domani sarà tumulato.

Pochi come lui hanno interpretato il senso dilettantistico dello sport.

E’ stato un ottimo tiratore a volo, e soprattutto, un innamorato ed esperto degli sports dell’acqua.

La sua esperienza di dirigente e la conoscenza dello sport motonautico l’ebbe far diventare V. Presidente della Federazione motonautica Italiana, quindi responsabile di zona della FIM. In tale veste, resta memorabile l’organizzazione dell’Europeo classe F2 a Marta, nonché l’assistenza al Team Victory, classe 1 Offshore, che teneva sessioni invernali a Marta in vista della stagione di gare estive.  Memorabile il suo impegno nella cura logistica del Raid Aereo del velivolo “Città di Marta” per il volo dall’Italia a Capo nord in Norvegia. Soprattutto, resta da ricordare che sino all’ultimo è stato Presidente della Delegazione Lago di Bolsena della Lega Navale Italiana che ha contribuito a mantenere viva l’intera struttura sociale mediante organizzazione di gite sul lago ed eventi conviviali e, mediante il CIN (Centro istruzione nautica) della Delegazione, ha curato la preparazione di candidati a conseguire la patente nautica.  Importante il suo impegno per l’avviamento allo sport della vela dei disabili e la collaborazione con gli Scouts nautici, i quali, per suo interessamento, ebbero ottenere un’area di campeggio nei pressi della sponda lacustre di S.Lorenzo Nuovo. 

Un’intensa vista sportiva che l’ha visto socio del Club di Viterbo del Panathlon International, spesso relatore di conferenze di argomento nautico.

La sua vitalità, il suo altruismo, la sua bonomia ed il suo ottimismo restano memorabili.

Lorenzo Gasperini ci mancherà, egli ha dato un esempio di come si debba praticare lo sport come divertimento, senza scopo di guadagno, ma solo con il rispetto delle regole, quindi con il fair play, che non sempre è oggi presente in tutti.

La cerimonia funebre sarà celebrata a Marta (VT) nella Chiesa della Santissima Collegiata (vicino al comune) Mercoledi 13 marzo alle h. 11.

Alla Figlia, al figlio, ai nipoti e parenti tutti, ai soci della Delegazione Lago di Bolsena della Lega Navale Italiana, le più sentite condoglianze da parte di tutti gli sportivi della Tuscia e dagli amici.

Addetto stampa LNI (asmb)

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da