22042024Headline:

Poliziotti tuttofare, salvati anche animali vaganti in strada

Troppi casi di mancata custodia animali domestici

Redazione

Viterbo, 28-3-24

Si sa, la Polizia di Stato è al servizio della gente, ma un modo particolare per esserlo è anche eliminare pericoli alla circolazione stradale catturando animali vaganti su strade e superstrade.

ci è pervenuta notizia che sulla E45 nel nostro territorio è staot catturato un pit bull che tranquillamente stava alimentandosi da una animale morto addirittura in corsia di sorpasso.

Con professionalità, gli agenti, diventati accalappia cani, dopo aver deviato il traffico, hanno spostato l’animale dalla carreggiata per poi depositaro in sicurezza su una piazzola in attesa dell’arrivo di uno speciale automezzo della Clinica Veterinaria di Montefiascone cui è stato dato in custodia.

Dai social è giunta notizia che un altro cane, questa volta un cane lupo, è stato “salvato” da una pattuglia della Polizia che l’aveva trovato vagante in mezzo ad una pubblica via. L’esistenza della targhetta sul collare dell’animale con numero di telefono del suo padrone, ha consentito una rapida comunicazione del ritrovamento, quindi la riconsegna.

Un’altra notizia riporta che anche due pastori maremmani di grossa taglia, fuggiti da un recinto in località Santa Barbara, vaganti tra le vie del quartiere sono stati riportati al loro padrone.

Cosa dire ? Chi si detiene animali non solo si deve solo impegnare a dedicargli cure ed alimento, ma anche di evitare che possano causare problemi alla società.

Esiste, infatti, per chi abbia praticato un abbandono di animali, la sanzione penale p.e p. dall’art. 727 c.p.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da