22042024Headline:

Tra la Cimina e la Sutrina: habemus rotatoria. Lo ha detto il sindaco Vita di Nepi

Una rotonda “salvavita”

Redazione

Viterbo,1.3.24

Un’altra notizie buona per la viabilità della Tuscia. Finalmente, dopo diecine di incidenti con esiti mortali, il famigerato incrocio tra la Cassia Cimina e la Sutrina meglio conosciuto come “quattro strade” sarà dotato di rotatoria. Un vittoria del Sindaco di Nepi che, forse unico primo cittadino di un comune della Provincia che si è dato da fare per rendere sicure le strade non solo del suo centro urbano, ma nei dintorni del Comune.

A lui si deve la rotatoria tra Cimina e Nepesina (quella della famosa antica colonna del XVI° sec.), a lui si deve la sollecitazione per la costruzione della nuova rotonda tra la Cassiabis e la Nepesina in loc.Gabelletta ed adesso per la costruenda a “quattro strade”.

Il movimentismo del sindaco Vita in materia di circolazione, però, non si ferma all’auto. Ha in progetto una pista ciclabile fra Nepi e Campagnano, cioè una via che unisce su due ruote la Tuscia e la Provincia di Roma.

Un ottimo esempio di una buona amministrazione.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da