23052024Headline:

Debutto a Viterbo di Arianna Meloni: la sorella d’Italia

L’immagine della serietà

Redazione

Viterbo,20.4.24

Sale sold out, posti in piedi, sia a Viterbo che poi a Tarquinia per il “debutto” politico di Arianna Meloni, intervenuta a sostegno del partito Fratelli d’Italia in occasione le prossime elezioni europee.

Negando di partecipare alle “europee”, Arianna, sorella di Giorgia e consorte del ministro Lollobrigida, ha svolto il compito come una consumata ed efficente politica, al pari di Giorgia, con la quale, sin dai tempi della Garbatella ha condiviso ogni passo, sempre in silenzio, ma efficace e pronta a dimostrare il credo della moderna politica di centro destra oggi al governo della Nazione.

Dimostrazione tangibile, come una comunità di sole donne, due sorelle convivendo insieme con la madre e la nonna abbiano raggiunto livelli di capacità operativa e mentale oggi in grado governare una nazione del G7.

Vero femminismo !

Una bella storia italiana quelle della Sorelle d’Italia, Giorgia e Arianna.

Aver vissuto insieme in famiglia, aver studiato insieme, per poi prepararsi sempre unite per governare un popolo. Un esempio !

Non ci sono altri simili esempi conosciuti nel mondo.

Uno schiaffo alle istanze della sinistra capace solo presentare un subcultura femminista da salotto.

Ben diversa la storia della Schlien, figlia di papà e della “eroina” Salis,che invece prepararsi politicamente andava all’estero a far terrorismo.

Ecco le donne della sinistra !

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da