23062024Headline:

Stadio “Rocchi” di Viterbo: siamo ancora in alto mare.

Patron Camilli al “Rocchi”

Redazione

Viterbo,17.5.24

Mentre si avvicina il “termine” posto dal Comune perchè soggetti interessati manifestino interesse all gestione dello stadio “Rocchi” per la prossima annata calcistica, aumenta la confusione proprio per la indeterminatezza della “comunicazione” che non prevede praticamente nulla. Per l’esattezza, tutti i particolari per il godimento pieno ed esclusivo della struttura compreso il campo di allenamento “Rossi”.

Per questo ennesimo pasticcio amministrativo comunale sarà difficile che “qualcuno” che conti nel calcio possa intervenire.

Per adesso, infatti, si è fatta avanti soltanto una compagine di africani residenti a Viterbo amatori del calcio in attività ultradilettantistica del tipo “scapoli contro ammogliati”

La tifoseria viterbese reclama a gran voce l’intervento di patron Camilli, attuale sponsor della FC Viterbo, squadra cittadina con sede e base a Viterbo nonostante la sua origine a Vignanello, pertanto, pienamente “legittimata” avere la gestione dell’impianto per giocare le partite in casa.

Però, come “formulata” la comunicazione del Comune, non sono ben chiari i contorni dei relativi impegni, precisamente da parte dell’assegnatario degli oneri di concessione e da parte del Comune qualla di ristrutturare l’intero stadio che attulmente versa in stato di abbandono e degrado.

In queste condizioni, sarà difficile per il Comune avere serie manifestazioni di interesse, proprio da parte di chi lo sarebe al massimo e cioè la FC Viterbo, compagine calcistica cittadina, che militando oggi nel Campionato di Eccellenza ha in programma un rapido up grade. che solo potrà avvenire avendo per se uno Stadio in Città.

Qualora la FC Viterbo, non possa contare di giocare a Viterbo, nessun imprenditore calcistico potrà investire sulla FC Viterbo, in primis proprio Camilli.

Del capitolo: a Viterbo lo spettacolo calcio viene ancora negato dalla sua amministrazione comunale a guida Frontini.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da