23052024Headline:

Ex terme Inps, dove il tempo si è fermato

Viaggio nella struttura da quasi 25 anni: dava lavoro a circa 200 persone...

Ex dipendenti delle terme Inps protestano per ottenere la riapertura

Ex dipendenti delle terme Inps protestano per ottenere la riapertura

Anche chiudendo gli occhi, anche prendendosi qualcosa di forte, resta davvero difficile immaginare quando questa astronave era piena di vita. Quando brulicava di mille attività. Quando serviva, soprattutto, a curare migliaia di persone provenienti da tutta Italia, pazienti mutuati che scendevano a Viterbo per ”passare le acque’’, o qualcosa del genere.

È difficile crederlo, mentre si varca il cancello secondario delle ex terme Inps in strada Bagni, gigante di pietra chiuso ormai da quasi 25 anni (tra il 1992 e il 1993 gli ultimi respiri), che una volta dava lavoro a oltre duecento persone, un altro piccolo motore di quell’economia termale che oggi sopravvive sotto forma privata e che si vorrebbe rilanciare, non si sa come, non si sa con quali euri, soprattutto, viste le condizioni in cui versa.

CONTINUA SU WWW.VITERBONEWS24.IT

Articoli correlati:

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da