13042024Headline:

ISMEA firmato accordo con Istituti agraria

Pietro Narduzzi di FdI

Redazione

Riceviamo e pubblichiamo

Viterbo, 3.2.23

Il ministero dell’Agricoltura e della sovranità
alimentare e delle foreste, arrivano notizie che
fanno a bene a tutto l’universo agricolo nazionale. Senza
indugiare oltremodo, su iniziativa del ministro Francesco
Lollobrigida è stato siglato un accordo di portata storica:
il protocollo d’intesa tra la rete nazionale degli istituti
agrari e Ismea». Ad annunciarlo sono Pietro Narduzzi e
Maria Di Risio, responsabili provinciali dipartimento
agricoltura FdI, e Roberto Bedini, responsabile agricoltura
regione Lazio. «Un’altra azione concreta portata a termine
dal governo Meloni, esecutivo che si sta contraddistinguendo
per l’ampia mole di lavoro svolto, considerato il poco tempo passato
dall’insediamento. E questo accordo è ispirato non solo
alla concretezza di cui sopra, ma anche, e soprattutto, al
futuro dei giovani italiani. Invero, rendendo sempre
più caratterizzante il ruolo degli istituti agrari si riuscirà
a valorizzare il mondo dei giovani studenti e del loro
percorso formativo. Un accordo che ha come elemento
centrale quella politica attiva, che mancava da anni in
agricoltura, capace di ispirare il sistema agricolo a principi
come la formazione, lo sviluppo la trasformazione e la
distribuzione. In poche parole, racchiudere l’ambito agricolo
in un’unica grande filiera. Sinergia, ricerca, sostenibilità,
lavoro, tradizione e innovazione sono parte di un
unico grande schema imprenditoriale e il nostro governo
ha segnato le coordinate da seguire». «Dopo l’emendamento
sui cinghiali – concludonoun altro passo verso la rinascita di un comparto
principale per la salute del paese, sperando che si continui
così coinvolgendo sempre più protagonisti della vita
formativa agraria».

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da